Home » webzine » News » Biden, Camera Usa apre indagine di impeachment

Biden, Camera Usa apre indagine di impeachment

Lo ha annunciato lo ‘speaker’ della Camera dei Rappresentanti, il repubblicano Kevin McCarthy: “Accuse di abuso di potere, ostruzione e corruzione”. La Casa Bianca: “Nessun illecito”

 

La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti aprirà un’indagine di impeachment contro il presidente americano Joe Biden. Lo ha annunciato lo ‘speaker’ della Camera, il repubblicano Kevin McCarthy. “Non prendo questa decisione alla leggera. Questi fatti dovrebbero preoccupare tutti gli americani”, ha dichiarato. 

“Oggi sto ordinando alla nostra commissione della Camera di aprire un’indagine formale di impeachment nei confronti del presidente Joe Biden”, ha detto McCarthy intervenendo al Campidoglio. “Questo logico passo successivo darà alle nostre commissioni il potere di raccogliere tutti i fatti e le risposte che il popolo americano” merita, ha aggiunto. “Questo è esattamente ciò che vogliamo avere: le risposte. Credo che anche il presidente vorrebbe rispondere a queste domande e accuse”, ha proseguito. 

A condurre l’inchiesta saranno il presidente della commissione di vigilanza della Camera James Comer, quello della commissione giudiziaria Jim Jordan e il presidente della commissione Modi e mezzi Jason Smith. 

Lo ‘speaker’ McCarthy ha poi reso noto che già oggi darà istruzioni alle commissioni della Camera per l’apertura formale dell‘inchiesta che si concentrerà, fra l’altro, sulla possibilità che Biden abbia tratto beneficio dagli accordi d’affari stretti dal figlio Hunter. “Si tratta di accuse di abuso di potere, ostruzione e corruzione che giustificano ulteriori inchieste da parte della Camera dei rappresentanti. Per questo oggi darò istruzioni alla nostra commissione di aprire una inchiesta formale nei confronti del Presidente Biden”, ha detto l’esponente repubblicano. In precedenza McCarthy aveva assicurato che non avrebbe aperto una inchiesta senza il voto dell’intera Camera.

LA REPLICA DELLA CASA BIANCA

“I Repubblicani alla Camera indagano sul Presidente da nove mesi e non hanno trovato alcun elemento di illecito. E lo hanno detto gli stessi esponenti del partito”, ha affermato il portavoce della Casa Bianca. “Voleva convocare un voto per aprire l’impeachment, e ora ribalta perché non ha il sostegno necessario. E’ la politica estrema al suo peggio”, ha aggiunto.

Fonte: Adnkronos | riproduzione riservata 

Foto: Joe Biden – Afp

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Iscriviti ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ricevi gratis tutte le notizie, le offerte esclusive e gli aggiornamenti.   Puoi cancellarti in qualsiasi momento.