Home » webzine » News » Comunicazione ambientale, assegnati i Premi Pimby Green

Comunicazione ambientale, assegnati i Premi Pimby Green

Premiati i video realizzati nell’ambito dell’iniziativa ‘Impianti Aperti’ dalle aziende che hanno aperto virtualmente i propri cancelli

Aliplast Spa, Rendina Ambiente, Ecologia Viterbo, Cisa Spa e Appia Energy Srl sono le aziende vincitrici dei Premi Impianti Aperti – Pimby (Please In My Back Yard) Green per la comunicazione ambientale promosso da Assoambiente (Associazione Imprese Servizi Ambientali ed Economia Circolare). A essere premiati sono stati i video realizzati, nell’ambito dell’iniziativa ‘Impianti Aperti’, dalle aziende che hanno aperto virtualmente i propri cancelli, guidando i cittadini in un tour digitale alla scoperta delle diverse tecnologie di gestione rifiuti: dal riciclo alla termovalorizzazione, dalla biodigestione alla discarica.  

Una giuria composta da giornalisti e comunicatori ambientali, ha assegnato i Premi ai video che si sono distinti per chiarezza e comprensibilità della comunicazione, efficacia del messaggio, empatia nei confronti della comunità ospitante, in tre diverse categorie.  

La Cerimonia di Premiazione è avvenuta a Napoli in occasione del ‘Green Med Symposium’. Per la categoria ‘Le fabbriche dell’economia circolare (impianti di trattamento e riciclo)’ è stata premiata la Aliplast Spa con un video sull’impianto di Istrana (TV) in cui si lavorano i materiali e rifiuti plastici per la produzione di materie prime secondarie destinate alla vendita o alla produzione di manufatti. Per ‘le fabbriche dell’energia (inceneritori/gassificatori)’ il riconoscimento è andato a Rendina Ambiente per il video sul termovalorizzatore di Melfi che tratta rifiuti urbani e speciali, pericolosi e non pericolosi. Tra ‘le discariche a gestione sostenibile’ il premio se l’è aggiudicato Ecologia Viterbo con il video sulla discarica sostenibile e sull’impianto di trattamento meccanico biologico dei rifiuti urbani nel Comune di Viterbo. 

Una menzione speciale è andata alla visita guidata multimediale al Sistema di Gestione Integrato dei rifiuti urbani di Cisa e Appia Energy: un impianto complesso di trattamento di rifiuti solidi urbani per la biostabilizzazione, selezione e produzione Css (combustibile solido secondario) che viene poi trattato in un impianto di termovalorizzazione. 

Fonte: Adnkronos | riproduzione riservata 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento