Home » webzine » News » Disoccupazione in Italia, Istat: cresce al 7,6% a luglio

Disoccupazione in Italia, Istat: cresce al 7,6% a luglio

L’occupazione diminuisce di 73mila unità rispetto al mese precedente


Il tasso di disoccupazione a luglio sale al 7,6%. E’ quanto comunica oggi l’Istat, specificando che, dopo sette mesi di crescita, l’occupazione diminuisce di 73mila unità rispetto al mese precedente. Il numero degli occupati scende a 23milioni 513mila. Stabile il tasso inattività al 33,5%, aggiunge l’Istat. Anche la crescita del numero di persone in cerca di lavoro, che segna un +1,9%, coinvolge sia uomini che le donne e si limita alle classi d’età centrali. Anche il numero di inattivi tra i 15 e i 64 anni sale di uno 0,1% tra gli uomini e tra chi ha meno di 35 anni d’età.  

Confrontando il trimestre maggio-luglio 2023 con quello precedente (febbraio-aprile 2023), si registra un aumento del livello di occupazione pari allo 0,5%, per un totale di 119mila occupati. La crescita dell’occupazione, osservata nel confronto trimestrale, si associa alla diminuzione delle persone in cerca di lavoro, in calo del 3,2% e degli inattivi che scendono di mezzo punto percentuale. 

Il numero di occupati a luglio 2023 supera quello di luglio 2022 dell’1,6%. L’aumento coinvolge uomini, donne e tutte le classi d’età, ad eccezione dei 35-49enni per effetto della dinamica demografica negativa.  

Fonte: Adnkronos | riproduzione riservata 

Foto credit: (Fotogramma)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento