Home » webzine » News » Empoli-Atalanta 0-3, doppietta di Scamacca e gol di Koopmeiners

Empoli-Atalanta 0-3, doppietta di Scamacca e gol di Koopmeiners

I bergamaschi salgono al quarto posto

 

L’Atalanta vince 3-0 sul campo dell’Empoli nel posticipo della decima giornata di Serie A. A decidere la partita la doppietta di Scamacca al 5′ e al 51′ e il gol di Koopmeiners al 29′. In classifica gli orobici salgono al 4° posto con 19 punti, mentre gli azzurri restano fermi a quota 7 in 17/a posizione insieme all’Udinese.  

La partita

In avvio di match è l’Empoli che prova a farsi vedere in avanti con Marin che cerca Cancellieri in area: bravi i difensori atalantini a spazzare via. Al 5′ si sblocca la partita, con un gol sensazionale di Scamacca che riceve la palla da Lookman sul filo del fuorigioco e batte Berisha con un colpo di tacco. I padroni di casa provano a reagire con un tiro da fuori area di Marin che finisce fuori alla sinistra di Musso. Al 17′ la Dea vicino al raddoppio: è ancora l’ex giocatore del West Ham che ci prova, questa volta colpisce il palo con un piatto destro che poi sbatte sulla schiena di Berisha, fortunato a ritrovarsi il pallone tra le mani. 

Al 20′ gol annullato a Scamacca. L’attaccante romano aveva insaccato di testa la rete dello 0-2, ma c’era un fuorigioco di Koopmeiners all’inizio dell’azione. Al 23′ doppia occasione per i nerazzurri: prima Scamacca di testa, poi Ruggeri con un sinistro da fuori: bravo Berisha in entrambi i casi. Al 29′ arriva il raddoppio: bellissima azione dell’Atalanta che al termine di una lunga rete di passaggi trova il suggerimento di Scamacca per Koopmeiners: sinistro potente dell’olandese che batte Berisha. Al 38′ ancora Koopmeiners con un destro da fuori area fuori di poco. 

Al 51′ tris Atalanta con la doppietta di Scamacca. Il centravanti della Dea che riceve da De Roon, si sposta la palla sul destro e batte Berisha sul primo palo. Al 58′ Scamacca ad un passo dalla tripletta: il centravanti azzurro ha un’ottima chance da pochi passi ma spreca mandando alto. Poco dopo si fa vedere finalmente l’Empoli con Cambiaghi. Bravo Musso a parare con il petto il tiro da distanza ravvicinata dell’attaccante di casa. 

Al 64′ altra splendida azione di Scamacca che scarica un gran tiro da fuori che colpisce la traversa. Un minuto dopo finisce la sua partita: al suo posto entra De Ketelaere. Al 71′ capitano Toloi a un passo dal poker, l’italo-brasiliano ci prova di testa con la palla fuori di poco. All’80’ pericoloso l’Empoli con Fazzini: il centrocampista calcia di sinistro da ottima posizione ma è bravo Musso a deviare in angolo. Nel finale non ci sono altre emozioni fino al triplice fischio di Massimi. 

Fonte: Adnkronos | riproduzione riservata 

Foto: Scamacca

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento