Home » webzine » News » Esplode la voglia degli italiani per l’e-Commerce, in 6 mesi 132 milioni di ricerche

Esplode la voglia degli italiani per l’e-Commerce, in 6 mesi 132 milioni di ricerche

La foto scattata da Trovaprezzi.it, si naviga con lo smartphone e in testa ci sono integratori e vitamine seguiti dai cellulari

 

 

Esplode la voglia degli italiani per l’e-Commerce e gli acquisti online in 6 mesi fanno registrare ben 132 milioni di ricerche con in testa gli integratori seguiti dagli smartphone. L’interesse degli italiani per gli acquisti online si conferma così elevato anche quest’anno, secondo la fotografia del comparto elaborata da Trovaprezzi.it.  

Una novità del 2023 riguarda infatti la classifica dei prodotti più interessanti. Stando all’analisi si è infatti attenuata l’impennata di ricerche per le categorie Prodotti Salute e Farmaci da Banco, rispettivamente oggi al 4° e 5° posto nella classifica delle categorie. Un dato dal quale emerge che si è dunque arrestata la coda lunga derivante dell’emergenza Covid-19 ed il fenomeno si riflette anche sul commercio online.  

Ora a trainare il settore e-commerce troviamo in testa gli integratori con oltre 10,8milioni di ricerche (8,2% del totale), e gli smartphone con oltre 6,1milioni di ricerche (4,6% del totale). Torna a crescere l’interesse per le sneakers, ora al 3°posto nella top 10 categorie, e per l’abbigliamento da donna, categoria che si colloca al 7° posto.  

Gli smartphone sono i device più utilizzati per navigare online e questo trend trova conferme anche su Trovaprezzi.it dove le ricerche da smartphone rappresentano il 69,1% delle ricerche totali. In calo, invece, le ricerche da tablet, che passano dal 4% del 2021 al 2,5% del 2023. 

L’utente tipo più attivo nelle ricerche sul web nel 23,7% dei casi ha tra i 35 ed i 44 anni, mentre il 23,1% è in fascia 25-34 anni. Le ricerche sono in linea rispetto allo scorso anno per i giovani 18-24 anni (14,7%) e per i più maturi over 65 (8%); in calo sia gli utenti in fascia 45-54 (18%) che gli adulti 55-64 anni (12,5%). In crescita anche le ricerche effettuate dagli uomini: la quota azzurra sale al 56,5% (55,7% nel 2022). 

Fonte: Adnkronos | riproduzione riservata 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Iscriviti ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ricevi gratis tutte le notizie, le offerte esclusive e gli aggiornamenti.   Puoi cancellarti in qualsiasi momento.