Home » webzine » News » Russia, Calenda vs Salvini: “Piantala di dire cazz…”

Russia, Calenda vs Salvini: “Piantala di dire cazz…”

“La guerra è una cosa seria. Vai a baciare il caciocavallo, saluta le mucche sulla spiaggia e lascia lavorare gli adulti”

“‘Non ho certezze’. Ecco @matteosalvinimi allora piantala di dire cazzate, perché la guerra è una cosa seria e drammatica. Quindi vai a baciare il caciocavallo, saluta le mucche sulla spiaggia e lascia lavorare gli adulti. Grazie”. Lo scrive Carlo Calenda su Twitter replicando ad alcune affermazioni di Matteo Salvini
sull’ipotesi di un suo viaggio a Mosca.  

Già ieri il leader di Azione aveva twittato sull’argomento: “Quando Salvini chiede la fine della guerra sembra Miss Universo che invoca la pace nel mondo dopo la sua vittoria. Non è casuale, gli serve per non nominare Putin e non riconoscere mai le responsabilità della Russia nell’aggressione all’Ucraina”, scriveva. 

Fonte: Adnkronos | riproduzione riservata 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento