Home » webzine » News » internazionale/esteri » Trump sfida Biden: “Un altro dibattito in settimana e una partita a golf”

Trump sfida Biden: “Un altro dibattito in settimana e una partita a golf”

Offro ufficialmente a Joe la possibilità di riscattarsi davanti al mondo”, ha detto il tycoon durante un comizio elettorale a Doral, in Florida

Donald Trump sfida Joe Biden. Un altro dibattito, “questa settimana”. E una partita di golf. Una sfida che il tycoon, in corsa con l’obiettivo di tornare alla Casa Bianca, ha lanciato davanti a una folla durante un comizio elettorale a Doral, in Florida. “Offro ufficialmente a Joe la possibilità di riscattarsi davanti al mondo”, ha detto Trump, dopo la performance di Biden al dibattito del 27 giugno e le ripercussioni sulla campagna elettorale in vista delle presidenziali di novembre. 

“Facciamo un altro dibattito questa settimana, in modo che ‘sleepy’ Joe Biden possa dimostrare a tutti che ha le carte in regola per essere presidente – ha detto Trump, mentre Biden è impegnato al vertice Nato di Washington – Ma questa volta sarà da uomo a uomo, senza moderatori, senza esclusione di colpi”. 

Trump, riportano i media americani, ha anche fatto riferimento a un passaggio del dibattito di giugno e ha proposto una “partita di golf, 18 buche”, in diretta tv. L’ex presidente ha affermato di voler concedere a Biden un vantaggio di 20 colpi e di donare un milione di dollari in beneficenza, a un ente scelto dal presidente, in caso di vittoria di quest’ultimo. 

Il presidente “non ha tempo per le strane pagliacciate di Trump”, hanno risposto dalla campagna di Biden alle parole del tycoon. Biden, hanno detto, “è impegnato a guidare l’America e a difendere il mondo libero”. 

“Trump non si è fatto vedere in pubblico per 12 giorni”, ha sottolineato James Singer, portavoce della campagna democratica, accusando l’ex presidente di essere un “bugiardo, un condannato, un truffatore”. 

Rubio con Trump al comizio, attesa scelta candidato vice presidente

Con Donald Trump in Florida c’era anche Marco Rubio. Il senatore repubblicano si è rivolto alla folla prima di Trump, che nelle sue dichiarazioni ha più volte fatto riferimento a Rubio. “Penso che probabilmente credano che annuncerò che Marco sarà il vice presidente”, ha detto il tycoon riferendosi ai media presenti, in attesa di sapere chi sarà il candidato alla carica di vice presidente alle presidenziali di novembre. L’annuncio dovrebbe arrivare prima della convention repubblicana, che inizierà lunedì prossimo, o durante la kermesse.

Fonte: Adnkronos | riproduzione riservata 

FOTO: Donald Trump – (Afp)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Iscriviti ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ricevi gratis tutte le notizie, le offerte esclusive e gli aggiornamenti.   Puoi cancellarti in qualsiasi momento.